Ewsca Cashmere

Realizzato in maglione di cashmere

editori: Claire
tempo: 2020-04-20
sommario: Una delle fibre naturali più rare al mondo, il cashmere non è una lana ma un pelo, che spiega la sua inconfondibile sensazione. La maggior parte del cashmere proviene da capre nel deserto del Gobi, che si estende dalla Cina settentrionale alla Mongolia. Sotto i peli grossolani degli animali si trova un sottopelo di fibre superfine concentrate sul ventre.
Realizzato in maglione di cashmere
Una delle fibre naturali più rare al mondo, il cashmere non è una lana ma un pelo, che spiega la sua inconfondibile sensazione. La maggior parte del cashmere proviene da capre nel deserto del Gobi, che si estende dalla Cina settentrionale alla Mongolia. Sotto i peli grossolani degli animali si trova un sottopelo di fibre superfine concentrate sul ventre.

A maggio e giugno, quando le capre mollano, gli operai locali pettinano i peli della pancia, li selezionano a mano e li inviano a una struttura di disidratazione (di solito in Cina) per essere puliti e raffinati. Quindi viene imballato e consegnato in Europa, dove viene trasformato in filato pregiato e venduto ai designer per circa $ 114 al chilo.
Con un adeguato approvvigionamento di materie prime di prim'ordine che scarseggiano in Asia, l'Afghanistan è diventato un improbabile esportatore: il paese è ricco di prodotti non alterati. Mentre la Cina mescola sempre più diverse qualità di cashmere per raggiungere volume, gli allevatori di capre afgane stanno riempiendo la domanda di maglieria completamente pura.

Non tutto il cashmere è creato uguale. Il materiale di Ewsca proviene dalla Mongolia interna, da dove proviene il miglior cashmere. Gli indumenti meno costosi non avranno queste proprietà uniche, impacchetteranno più facilmente e mancheranno la sensazione morbida e sontuosa che rende il cashmere così tanto ambito.

Precedente: Guida alla cura del cashmere

Prossimo: 15 caratteristiche del cashmere che ti piacerà